Una storia di piccola casa !

Come è nato il movimento Tiny House?

Ma prima di tutto, cos’è una Tiny House? A Tiny House significa letteralmente in inglese
“Casa minuscola”. Questo habitat molto originale ha le sue origini negli Stati Uniti. Dal 1854
fino al 1970, fu sotto forma di sperimentazione di uno stile di vita semplice e marginale che la Tiny
House appare . Bisogna attendere il 1998 prima di vedere la Tiny House nella sua forma attuale e
diventare un tipo di costruzione a tutti gli effetti. La crisi immobiliare finanziaria del 2008 ha davvero
lanciato il movimento per questo habitat minimalista. La Tiny House ha anche la particolarità di
essere posizionata su un rimorchio e quindi ingrado di essere spostata.
Dal 2010 il movimento ha varcato i confini nordamericani ed è nato in Europa.
Tuttavia, poiché gli standard e la legislazione europea non sono gli stessi degli Stati Uniti,
il movimento architettonico fatica a trovare un posto e rimane marginale.

Una Tiny House nel Giura bernese

Un viaggio disseminato di insidie...

Costruire una Tiny House nel tuo giardino non è comune e devi esserlo ancora di più appassionato se vuoi il suo Tiny in Svizzera. Infatti, proprio a livello di autorizzazioni, regolamenti costruzione e standard, c’è qualcosa per scoraggiare anche i più entusiasti. Della passione e della perseveranza, mi ci è voluto per superare tutti gli ostacoli e arrivare al risultato finale.
Ho potuto contare anche sulle competenze e sul know-how di una trentina di artigiani esterni
persone fuori comune che si sono impegnati anima e corpo in questo progetto. Qui in poche immagini, la storia del costruzione di una piccola casa che ha tutto di una grande …

La costruzione in immagini